martedì 5 novembre 2013

Primo contest

Speriamo non sia un flop questo primo contest, perché si sa che se il primo funziona allora ne funzioneranno altri e altri e altri e il mio blog sarà un successone! :D

Mi piacciono i contest, un po' meno quelli che vincono e si beccano il gruzzoletto, ma i contest di Cucitious non hanno premi! Si, è questa la cosa figa: non si concorre per i soldi, per le cose tangibili che ci raffreddano il cuore e riscaldano lo stomaco se si tratta di buoni spesa e ricoprono il petto villoso o proromponte se si tratta di una tshirt (come il concorso di Ettario).
I contestini di Cucitious vogliono solo radunare le sarte novelle (ci siamo chiamate così) e testare il loro desiderio di imparare e di fare sul serio, mettendosi a confronto con disinteressate e generose donatrici di consigli stimolanti.

La prima gara è iniziata con un piccolissimo sondaggio che scadrà tra 56 giorni, cioè il 31 dicembre alle ore 23 e 58. 

A partire da quel momento le concorrenti potranno cimentarsi nella creazione di camicia, gonna o pantalone che sia secondo i propri gusti, ma nell'arco temporale di un mese (gennaio).Le concorrenti avranno poi due settimane (entro 15 febbraio) per fare l'upload del proprio capo sulla pagina Facebook di Cucitious, dove ci sarà  un album dedicato solo al primo contest. 
I votanti  passanti avranno un mese per apporre il proprio Mi Piace dove vorranno ma nel massimo dell'imparzialità :D.
La chiusura definitiva del primo contest è prevista per il 15 Marzo 2014.


E tu che ti ritrovi delusa per la mancanza del gruzzoletto, non devi disperarti ma solo fantasticare... Perché il 16 Febbraio qualcuno potrà contattarti e cercare di acquistare il tuo pezzo unico a un modico prezzo oppure il 25 febbraio un'amica che ignorava completamente le tue attitudini al cucito ti commissionerà l'abito per il suo addio al nubilato e allora capirai che ci sarà un matrimonio in estate e che potrai realizzare l'abito dei tuoi sogni da damigella tutto da sola e che potrai metterci anche una bella etichetta personalizzata e che (da continuare)...

Nessun commento:

Posta un commento